.:: Home Page ::.

S.I.A.E.C.M. – Società Italiana per l’Aggiornamento e l’Educazione Continua in Medicina - il 23 luglio 2012 ha compiuto 10 anni e in questi 2 lustri nella Società Civile sono avvenute profonde trasformazioni, evolvendo sulla tecnologia e regredendo sia su temi economici che su quelli sociali.

È normale se in questa scadenza si effettuano analisi attente retrospettive, perché con l’esperienza acquisita possiamo impostare programmi prospettici per i prossimi anni.

Il Nostro Gruppo Promotore della S.I.A.E.C.M. ha svolto formazione su temi della Medicina fin dal 1990, dapprima con l’A.M.I. – Associazione Medica Italiana – Settore Culturale del quale ha fortemente sostenuto che Non c’è rivendicazione Sindacale senza qualificazione Professionale; poi il 30.09.1997 è nata la S.I.A.ME.G. – Società Italiana per il Medico di Medicina Generale che il 23.07.2002 si è evoluta nella S.I.A.E.C.M. – Società Italiana per l’Aggiornamento e l’Educazione Continua in Medicina - poiché il Settore Medicina Generale era diventato un ambito troppo ristretto per le potenzialità acquisite.

Dopo questa doverosa precisazione storica, dopo 23 anni di Formazione, desideriamo, oltre alla Formazione Continua, aprire nuovi scenari ove dare un nostro contributo sia culturale che sociale.

L’ECM – Educazione Continua in Medicina - non ci gratifica più, perché ormai nell’opinione pubblica del Comparto Sanità si dà più valore al numero dei Crediti Formativi anziché ai contenuti scientifici dei Seminari, Corsi, Congressi.

Nel 1990, in tempi non sospetti, poiché l’E.C.M. è stata concepita nel 1999, le Società Scientifiche erano poco più di 100, nel 2000 erano diventate più di 13.000!

"Accrescimenti di questo tipo e genere" - come affermava il compianto Prof. Carlo De Martinis, nostro maestro di Clinica Medica - "non avvengono neanche nelle neoplasie le più maligne!"

Ormai, società di capitali, SpA. o Srl, hanno investito in Formazione, creando via via Fabbriche di Certificati vere e proprie, divenendo nel tempo Certificatori senza eccellenza che a causa dell’autoreferenzialità dei medesimi hanno livellato in basso questo importante settore della Formazione Post-Universitaria, quando, é bene specificarlo, nella Formazione  eravamo in Italia un Paese all’avanguardia.

Ma bisogna guardare avanti.

Pertanto la S.I.A.E.C.M. - Società Italiana per l’Aggiornamento e l’Educazione Continua in Medicina - vuole dare, in questo momento storico di grave crisi valoriale e sociale, un suo contributo mediante l’analisi, lo studio e la soluzione di temi attuali.

Abbiamo deciso di potenziare il Centro Studi, luogo di discussione accademica, al fine di confrontarci con altre realtà Scientifiche o Cultori della Materia su temi che ci vengono sempre più richiesti dall’Opinione Pubblica, per questo motivo abbiamo creato i seguenti Dipartimenti:

Medicina Preventiva e Stili di Vita;

Politica Sanitaria;

Tutela Ambientale;

Patologie Emergenti;

Sicurezza Alimentare;

Sicurezza Sociale

Quindi, desideriamo occuparci di come fronteggiare l’inquinamento, causa di Gravi Patologie Emergenti, nelle sue variegate forme: Alimentare, dell’Ambiente, con particolare riguardo all’Aria e all’Acqua.

Desideriamo dare un nostro contributo in sintonia con il Ministero della Salute circa il decreto-legge 13 settembre 2012 - Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute. (12G0180) - (G.U. Serie Generale, n. 214 del 13 settembre 2012), circa gli Stili di Vita quali: L’Alimentazione, la Sedentarietà, Il Fumo ,le Dipendenze varie e i Disturbi del Sonno.

Desideriamo confrontarci con economisti che gestiscono la “ cosa pubblica “ su tematiche sanitarie, poiché la Spesa Sanitaria va intesa come investimento e non come costo puro.

Il processo di revisione della spesa - che viene comunemente denominato, sulla base di analoghe esperienze internazionali, “spending review” - non può tagliare sui LEA (Livelli Essenziali di Assistenza), perché in questo modo si mettono a repentaglio i servizi e quindi l’erogazione dell’assistenza.

Ho solo enunciato a grandi linee i programmi futuri, ma la consapevolezza che la S.I.A.E.C.M. attraverso la sua attività é riuscita ad aggregare così importanti ed autorevoli Intelligenze ed Esperienze, in qualità di Presidente, carica che mi onora sia umanamente che scientificamente, non posso, ora, non ricordare con profonda commozione il Socio Fondatore Prof. Dr. Carlo De Martinis, primo presidente del Comitato Scientifico, nostro Maestro di Medicina Interna dallo spessore Internazionale ed infaticabile promotore di iniziative sia scientifiche che formative.

Al Prof. Dr. Carlo De Martinis dedichiamo il Centro Studi alla Memoria, perché il suo Insegnamento, il Suo Pensiero, anche se non é più tra Noi, continua con il nostro impegno costante e quotidiano su temi da lui delineati e al giorno d’oggi di eccezionale  attualità.

Così come non posso non menzionare il Prof. Dr. Carlo Cannella, membro del Comitato Scientifico e Nutrizionista di fama Internazionale. Vi confido che nei vari Convegni, Congressi svolti, le sue relazioni così puntuali e meticolose ci hanno fatto comprendere a noi Medici, la Nostra profonda Ignoranza sui temi Nutrizionali propri della Scienza dell’Alimentazione.

A Lui dedichiamo, alla Memoria, il Dipartimento di Sicurezza Alimentare del Centro Studi.

Intimamente legata alla Sicurezza Alimentare, sia come crudo edibile ma soprattutto nella modalità di cottura dei cibi, una patologia particolarmente in evoluzione sono le Intolleranze e le Allergie Alimentari.

Precisiamo che la Patologia é multifattoriale, ma in percentuale significativa concorrono i conservanti, i pesticidi e i diserbanti usati nel ciclo biologico sia della coltivazione che della conservazione.

Dopo questa doverosa precisazione, desideriamo coinvolgere più professionisti possibili del Comparto Sanità, perché, solo aggregando, con la buona volontà di tutti, riusciremo a dare un contributo fattivo a questa nostra Società.

Il Presidente
  Prof. Dr. Carlo Messina


.:: Home Page ::.

SIAECM ®
Via Monti di Primavalle, 170 - 00168 ROMA, IT 
E-mail: info@siaecm.it
© Copyright 2002-2014 SIAECM
Il tuo IP è: 34.238.189.171

              

Editor: SIAECM Coordinamento Naz. Informatici
Web page: Sei in: Home
 Ultimo aggiornamento 08/03/2019
Webmaster: æc


Europa - The European Union On-Line          S.I.A.E.C.M. - Società Scientifica Registrata Ministero della Salute - ECM n. 5607
Sito in fase di continuo ampliamento. Stiamo attivando nuove funzionalità.
© S.I.A.E.C.M.  All rights reserved


Edited & Powered by A1 ITT Digital Strategisit - Medical Dpt